Studi

Il progetto prevede un’attività di studio attraverso la somministrazione di due survey. La prima indagine è diretta ad una platea di 300 individui Rom accampati in insediamenti informali che saranno coinvolti in una intervista semi strutturata di 60 domande finalizzate a raccontare la loro condizione di vita attraverso le principali dimensioni sociali: istruzione, lavoro, salute, casa ed accesso ai servizi. La seconda survey è invece rivolta agli operatori, funzionari e dirigenti di Roma Capitale dei 15 Municipi e alle associazioni aderenti alla rete CESV. Lo scopo è quello di  fotografare punti d forza e criticità del sistema dei servizi di accoglienza ed inserimento dei rom. Lettura integrata delle due indagini sarà in grado di restituire un apparato informativo utile al decisore politico per migliorare la sua azione di policy sociale verso i Rom. In questa prospettiva,  elementi fondanti dello studio saranno il potenziamento delle competenze in tema di antidiscriminazione, la realizzazione di metodiche di intervento sui Rom fondate sull’educazione ai diritti e ai doveri e su percorsi di integrazione più sostenibili e meno a rischio di esiti segregativi (Strategia nazionale d’inclusione dei Rom, dei Sinti e dei Caminanti 2012/2020 in applicazione dell’UE Framework for National Roma Integration Strategies del 2011).

Scarica il questionario operatori.
Scarica il questionario Rom.
Scarica il report intermedio del progetto.
Scarica l’appendice al report intermedio del progetto.
Scarica i risultati dell’analisi delle risposte della survey operatori.